La sfida della misurazione con gli orologi GPS

Condividi le notizie

"Non sono convinto che la pista sia la lunghezza giusta!" Ogni anno ci troviamo di fronte a questa e a dichiarazioni simili nel sondaggio per i corridori o nelle e-mail.

Corridore 1: "La distanza della maratona era sbagliata: il mio orologio GPS Garmin ha misurato la distanza della maratona con 42,56 km! Avrebbe dovuto essere di 42,2 km. Il mio orologio GPS ha sempre misurato la distanza esattamente per circa 30 gare finora".

Runner 2: "Non sono convinto che la lunghezza della pista sia quella giusta! Il mio Gramin Fenix 3 e i miei amici con gli orologi da corsa Suunto hanno misurato tutti i 21,50 Km. So che GPS e GLONASS hanno delle differenze".

Non vogliamo darvi una raccomandazione su quale orologio GPS misura con la massima precisione, perché non possiamo farlo affatto. Ma prima di tutto possiamo rassicurarvi sulla durata della SwissCityMarathon - Lucerna. Poiché il nostro percorso viene misurato e certificato più volte da un ispettore internazionale della IAAF con la tecnica di misurazione appropriata (il cosiddetto Jones Counter), possiamo confermare che i percorsi corrispondono alle specifiche e quindi hanno le distanze corrette.

Tuttavia, il feedback ricorrente sulla lunghezza della pista ci ha fatto pensare. Per questo motivo abbiamo cercato le possibili ragioni della differenza tra la procedura di misurazione ufficiale e la posizione GPS locale. Abbiamo trovato un primo accenno in un articolo della rivista Fit for Life, che ha intervistato il geometra internazionale John Kunkeler: "Gli orologi GPS sono semplicemente troppo imprecisi. Si interpolano, hanno abbandoni sotto gli alberi e nei canyon. Una volta abbiamo invitato 80 autori di queste lamentele ad un evento informativo, di fatto ne sono venuti 25. Insieme abbiamo eseguito la sezione di riferimento di 1000 metri misurata dallo Studio di Ingegneria Civile. Il migliore si avvicina ai sette metri. La discussione e' finita. (Fonte: https://www.fitforlife.ch/artikel/marathon-streckenvermessung/).

Secondo questa prova pratica, il "migliore" orologio di una maratona mostra già una differenza di 294m (42x7m). Con questa differenza siamo praticamente nel raggio d'azione del nostro runner 1's statement.

Grazie ad ulteriori ricerche in quest'area, abbiamo trovato risultati interessanti che spiegano le deviazioni descritte sia teoricamente che praticamente. Certo che non vogliamo nasconderle questo. Le seguenti indagini della Germania forniscono informazioni sul motivo per cui le misurazioni con gli orologi GPS sono imprecise e non possono essere utilizzate come riferimento.

Lo studio corrispondente e ulteriori informazioni sulla misurazione di un tracciato sono disponibili sul sito web della German Road Races.